ITA ENG

ÂME

ÂME

FACEBOOK
RESIDENT ADVISOR

La label Innervisions e i suoi fondatori Kristian Beyer & Frank Wiedemann in arte Âme, insieme a Dixon, hanno lo stile nel proprio dna come pochissimi altri.
Nata nel 2005 a Berlino, l’etichetta discografica Innervisions da sempre si distingue per saper distillare le sue produzioni, contro ogni trend di mercato che suggerisce erroneamente di puntare sulla quantità digitale invece che sulla qualità musicale: una scelta atipica, la stessa che da subito ha indirizzato i suoi fondatori verso la House, in una fase storica nella quale la minimal stava monopolizzando il clubbing.
Âme si pronuncia “AHM” che in francese vuol dire anima.
In questa traduzione sta l’essenza primordiale del duo tedesco formato da Kristian Beyer e Frank Wiedemann, artisti elettronici capaci come pochi altri di emozionare critica e pubblico alla stessa maniera.
Resident Advisor li ha posizionati sul gradino più basso del podio della “RA Pool: Top Djs of 2014” che condividono con i Tale of Us e Dixon a testimonianza di come il suono “Innervisions” – label che gestiscono proprio insieme a quest’ultimo – sia un punto di riferimento assoluto per l’intera scena elettronica.
Nessuno come Âme riesce a combinare elementi armonici, orchestrali e vocali al limite del concettuale ad una ritmica profonda e intensa. Da “Rej”, che gli ha aperto le porte del mondo, a “Where We At” (insieme a Dixon e Henrik Schwarz) il suono di Kristian e Frank si è progressivamente evoluto verso un immaginario unico.
I remixes di “Turn Around” per Sailor & I oppure di “From Nowhere” per Dan Croll (quest’ultimo “unreleased”) sono capolavori capaci di trasportare letteralmente la pista in un’altra dimensione.
Che sia live o che sia un dj set, che siano insieme o da soli, la sostanza non cambia, non perdere la loro performance live a Polifonic 2017 Venerdì 7 Luglio.